Age of Empires II: Edizione Definitiva Vive Fino al Suo Nome all’E3 2019

0
40

Da

Marshall Honorof

|
14 giugno 2019 05:50 pm

  • PIÙ

LOS ANGELES – Quando la Microsoft sostiene che la sua ultima versione di Age of Empires II è “definitivo”, non è uno scherzo.

All’E3 2019, la società ha rivelato Age of Empires II: Definitive Edition, che sarà remaster del 1999 di strategia in tempo reale classico. In un primo momento, ho assunto questo significava che non avrebbe ricevuto lo stesso trattamento l’originale di Age of Empires: Definitive Edition: il gioco originale e la sua espansione, con grafiche e suoni aggiornamenti. Tuttavia, AOEII: DE comprenderà anche tutti e tre i Forgotten Empires espansioni, oltre a una nuova campagna denominata ” L’Ultimo dei Khan.

ahr0cdovl21lzglhlmjlc3rvzm1py3jvlmnvbs9ll0gvodqxodqxl29yawdpbmfsl3nzxzjimgu3ndljmmqxntdingm3oty1mtywymjlzdm0yjm0zjk1owi2ntquanbn Ho parlato con due membri di Age of Empires dev team in un incontro privato all’E3, è stata felice di conoscere la portata stessa del gioco. Tutti detto, AOEII: DE funzione di 35 civiltà e più di 200 ore di contenuti per giocatore singolo, distribuiti in 27 campagne. Che oltre al gioco, firma la modalità mappa casuale, e la sua fiorente multiplayer comunità.

Di PIÙ: E3 2019 Report Card: I Vincitori e i Perdenti

Per quelli di voi che non hanno mai giocato, Age of Empires è un RTS della serie che racconta la storia del mondo, dall’Età della Pietra fino al 19esimo secolo. AOEII inizia poco dopo la caduta di Roma, e va fino all’inizio della polvere da sparo era. Age of Empires II: The Age of Kings ha debuttato nel 1999, e un ufficiale di Microsoft di espansione, I Conquistatori, seguito nel 2000. Negli ultimi anni, un dev team chiamato Forgotten Empires ha pubblicato altri tre semi-ufficiale espansioni: I Dimenticati, I Regni Africani e di un Aumento di Rajas.

Tra il gioco base e le sue quattro espansioni, Age of Empires II ora copre solo circa ogni civiltà sulla Terra al tempo: gli Inglesi, gli Unni, gli Slavi, gli Etiopi, i Mongoli, i Coreani, gli Aztechi e di più. L’Ultimo Khan sarà effettivamente introdurre quattro brand-nuove civiltà: i Bulgari, i Lituani, i Tartari e i Cumani.

Secondo il team AOE, L’Ultimo Khan racconta la storia di Gengis Khan dell’impero, che ha cominciato a sgretolarsi poco dopo la sua morte. Piuttosto che prendere il controllo della Cinese e Mongolo civiltà che ha cercato di difendere il condannato regime, potrete giocare come l’europa Orientale e dell’asia Centrale gare che scolpì la regione per se stessi. Se hai sempre sognato di condurre l’esercito di Tamerlano il Grande (in tutti e sette o otto), questa è la tua occasione.

La concatenazione di tutte le campagne è un buon inizio, ma AOEII: DE anche aggiungere un numero di meccanica di piccole dimensioni aggiornamenti. Il gameplay non cambia, dal momento che i fan sembrano proprio bene così com’è. Ma ora, essi saranno in grado di monitorare la continua ricerca e la produzione di unità attraverso notifiche nella parte superiore dello schermo, automaticamente reseed allevamenti senza dover impostare le code, vedere quali sono gli edifici attivamente la creazione di unità, zoom out per vedere l’intero campo di battaglia e assegnare gli abitanti del villaggio per tornare alla raccolta di risorse dopo la costruzione di edifici. Naturalmente, queste caratteristiche sono opzionali, in modo che i puristi non devono disperare.

Una nuova campagna non è l’unica cosa che solo i giocatori devono guardare al futuro. Gli sviluppatori hanno anche aggiunto una nuova serie di mappe sfida, che introdurrà i nuovi giocatori al gioco le strategie invece di sua meccanica. Per esempio: Queste missioni si occupano di tutto dall’attraversamento territorio ostile con i non-unità di combattimento, di mettere su castelli di difesa in tempo di record. Queste tecniche possono aiutare ad avere successo nel gioco difficile campagne – o immergere un dito del piede nel suo multiplayer competitivo scena.

Parlando del multiplayer, avrai un sacco di nemici da affrontare, come AOEII: DE uscirà per il Microsoft Store, Xbox Game Pass per PC e anche il Vapore. (Il primo AOE: DE anche fare la sua strada a Vapore alla fine di quest’anno.) Tutti e tre i player basi saranno in grado di mescolare e abbinare liberamente, se si desidera lavorare il vostro senso fino competitivo scala o giocare più giochi rilassato con gli amici.

Se si preferisce allenarsi un po ‘ prima, si può anche fare la battaglia contro il gioco completamente rinnovato AI. Gli sviluppatori mi hanno detto di aver snocciolato sette AIs dall’originale AOEII uno contro l’IA l’Edizione Definitiva, e quest’ultimo ha vinto ogni singolo momento. Cosa c’è di più – la nuova IA non “imbrogliare”, come la vecchia. Il nemico non conoscere la vostra base o le vostre forze a meno che non gli scout, e non hanno accesso a risorse non raccogliere con il suo villaggio. Questo fornirà molto di più realistico avversari, sia nella mappa casuale e il gioco della campagna.

Se si sta già guardando al futuro, i remasters non si concluderà con AOEII: DE. Gli sviluppatori hanno confermato che sono già al lavoro su un Age of Empires III: Edizione Definitiva, anche se probabilmente non di lancio fino all’anno prossimo. Age of Empires IV è anche nelle opere, e Microsoft rivelerà ulteriori informazioni su di esso più tardi quest’anno. Per il momento non vuole concentrare la sua attenzione su AOEII: DE.

Il gioco uscirà questo autunno per le piattaforme di cui sopra, ma è possibile registrarsi per un chiuso Età di Emprires II: Definitive Edition beta ora, se proprio non potete aspettare per iniziare a conquistare il mondo medievale.

Assicurarsi di seguire il nostro E3 2019 news hub per tutta la settimana per il più grande rivela e impressioni di Los Angeles.